• Home
  • Profilo Aziendale
  • Storia

Storia

VMC nasce come azienda artigiana nel 1951 nel rione di Bonacina di Lecco con l’installazione di uno dei primi impianti di zincatura lucida elettrolitica con il nome di "Galvanoplastica Volontè". La società si trasferì nel 1959 a Malavedo di Lecco, installando due impianti statici, un impianto a rotobarile di zincatura elettrolitica lucida, un impianto di cromatura e uno dei primi impianti di argentatura chimica. Nel 1966, il trasloco da Malavedo di Lecco a un capannone di Civate, segna il passaggio dalla fase artigianale a quella industriale con l’ampliamento della gamma di trattamenti grazie a nuovi impianti di cromatura, nichelatura e ottonatura a servizio delle più importanti aziende manifatturiere del territorio lecchese e lombardo.
Nello stesso anno, importava in Italia la prima apparecchiatura per la proiezione elettrostatica delle polveri che rapidamente trovò vaste applicazioni industriali, tanto che VMC nel 1968/69 installava il primo impianto automatico di verniciatura con polveri che permise l’entrata rapida nel settore automotive italiano ed europeo.


L'installazione di grossi impianti automatici di zincatura statica e a rotobarile supportati dal laboratorio prove e collaudi, portò VMC ai vertici del proprio settore.
Nel 1986 un successivo sviluppo in nuovi capannoni portava VMC a installare due impianti a immersione di cataforesi acrilica ed epossidica e a introdurre la verniciatura a base acqua su manufatti per esterno.
Negli anni seguenti, lo sviluppo non si è fermato e annovera l’installazione di nuovi impianti di cataforesi esenti da metalli pesanti, l’installazione d’impianti all’avanguardia tecnologica di zincatura, verniciatura fino all’introduzione nel decennio 2000 ‐ 2010 di linee di zinco lamellare, applicato con tecnologia dip‐spin, flow coating e a spruzzo.
Nel corso del 2013 è stato installato un impianto per la verniciatura cataforetica in massa e annovera l’apertura della nuova sede di Bosisio Parini specializzata per la verniciatura in massa. VMC ha adottato e sviluppato al suo interno un Sistema di gestione integrato Qualità, Ambiente e Sicurezza in conformità con le norme UNI EN ISO 9001:2008, UNI EN ISO 14001 e OHSAS 18001, mettendo al primo posto la qualità e il rispetto delle leggi e sviluppando in modo particolare il miglioramento continuo.

Questo sito utilizza cookie propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.